Brando in Volo Verso la Sicilia

Roberta Garzonio, Sandro e Brando

Vi abbiamo già parlato di come è possibile far volare i nostri Golden in aereo (Cani ed Aeroplani) ed oggi vogliamo raccontarvi l’esperienza di chi ha volato con l’amico a 4 zampe accanto.

Ciao Sandro e bau! Brando, sul gruppo FB ci avete raccontato di un’esperienza ad alta quota. Potete dirci qualcosa di più?

Dovevamo andare in Sicilia per una manifestazione della Sics, di cui facciamo parte, nel comune di nascita del nostro presidente di sezione. Considerata la distanza, abbiamo deciso di contattare diverse compagnie aeree che coprono la tratta Toscana-Sicilia, spiegando le particolarità di Brando e chiedendo il permesso di farlo viaggiare insieme a noi in cabina.

Brando è un cane da salvataggio della Sics Toscana ed è brevettato per i voli in elicottero, oltre ad essere un dolcissimo Golden Retriever.sics aereo

Una richiesta che tanti di noi vorrebbero fare.  Cosa vi hanno risposto?

Non nutrivo grandi speranze ma, sorprendentemente, la Air Dolomiti ci ha risposto che, vista la particolarità del cane e le riconosciute dote caratteriali dai cani da salvataggio Sics, lo avrebbero fatto volare in cabina insieme a noi come un normale passeggero.

Wow! Non succede certo tutti i giorni. Com’è andato il volo? Come si è comportato Brando?

Al check-in e all’imbarco ci hanno riservato un’accoglienza strepitosa e, a bordo, l’equipaggio ha coccolato Brando per tutto il tempo. E’ stato tranquillissimo in tutte le fasi del volo perché  essendo abituato a volare in elicottero, dove i rumori ed i balzi sono maggiori, per lui era come viaggiare in auto. Ci avevano riservato un’intera fila di seggiolini per farlo stare comodo ma poi, a sorpresa, ci hanno fatto spostare in prima classe per avere ancora più spazio a disposizione. E’ stato quasi tutto il tempo sdraiato ai miei piedi ma non ha disdegnato di guardare fuori dal finestrino per godersi il panorama.

Un trattamento da vero Very Important Dog! Gli altri passeggeri come hanno reagito alla presenza di Brando in cabina?

Con mio sommo piacere, tutti i passeggeri si sono dimostrati molto accoglienti nei suoi confronti. Non ci sono stati problemi o commenti negativi sulla sua presenza.

Vorresti aggiungere qualcosa?

Ringrazio Air Dolomiti per averci dato questa opportunità! Spero che presto tutte le compagnie aeree aprano il portellone ai nostri amici a 4 zampe. E’ stata un’esperienza davvero indimenticabile.

Grazie mille per aver condiviso con noi la vostra avventura!

Se siete curiosi di sapere qualcosa in più riguardo al salvataggio in acqua e sulla Sics… Leggete qui 

https://www.goldenretrieveritalia.it/blog/sport-ed-attivit/i-golden-da-salvataggio-cani-coraggiosi-la-sicurezza-sulle-spiagge-italiane

Commenta con Facebook

Altri Articoli che potrebbero interessarti

 

Augie, il Golden Retriever Ventenne

Il 24 aprile 2020, questa  Golden Retriever ha celebrato il suo 20° compleanno!

 

Io sono Kimba

Io sono Kimba

 

Argo: il nostro ultimo atto d’amore.

L’incontro

Eravamo pieni di dubbi, legati a tanti aspetti. Il primo tra tutti: “E’ giusto prendere un cane?”

 

Brutis, un Golden Retriever eroico

Siamo nel 2004, un sabato mattina come tanti altri, nella contea di Hudson, i coniugi Oreto decidono di portare i nipotini a fare una bella scampagnata, un picnic all'aria aperta, un maneggio nelle