Occhi Lucidi... il mio Golden Retriever piange?

Roberto Manzotti

I cani sono estremamente espressivi quando si tratta di emozioni e sono molto bravi a comunicarci esattamente come si sentono in un determinato momento.

Pensiamo ad esempio a quando sono particolarmente eccitati e muovono la coda per mostrare le loro intenzioni oppure quando nel bel mezzo di una finta lotta con noi gli capita di emettere uno starnuto con l'intenzione di rassicurarci  facendoci sapere che stanno sempre e soltanto giocando, l'atto di leccarci per esprimere amorevole fiducia e lealtà nei nostri confronti  o ancora, la loro capacità di fare l'immancabile “faccia da cucciolo” quando vengono sgridati. Sono assolutamente e visivamente comunicativi, tutto questo è avere un cane ed è davvero uno spettacolo!!! 

In questo articolo, partendo dalle lacrime cercheremo di  risponderemo alla domanda "I cani piangono?" e cercheremo di farlo nel modo più dettagliato possibile.

Iniziamo.

ANNUNCI IN ARTICLE

Uno sguardo ravvicinato: i cani si arrabbiano e piangono?

Umani e cani condividono circa l'86% dei loro geni, ma  basta questo per dire che rispondiamo anche allo stesso modo a determinati stimoli? Non proprio.

Noi piangiamo quando ci sentiamo davvero sconfortati e non possiamo fare a meno di versare lacrime che sono un chiaro segno rivelatore del nostro stato. Anche i cani lo fanno, ma a seconda della razza, alcuni cani pur lacrimando  non mostano necessariamente uno stato emotivo di profonda tristezza.
I cani ti fanno sapere che sono tristi... mugolando.
Sì, è proprio quel misto di suoni ripetuti, a bocca chiusa  che fanno quando vogliono che ti svegli al mattino, al tuo rientro a casa  oppure durante la cena quando vorrebbero assaggiare il nostro cibo.
I cani  guaiscono anche quando si sentono che qualcosa non va. Se il tuo cane uggiola senza che tu sia in grado di individuare una causa, dovresti come prima cosa consultare il tuo veterinario il prima possibile.
Quando il tuo cane si trova in questo stato, dovresti provare a  mostrargli affetto anche solo sedendoti vicino, la prossimità può avere un effetto calmante e se il tuo cane per caso si è ferito, medica le ferite e cerca subito assistenza se necessario.

 

Gli occhi del mio cane lacrimano: cosa significa?
Tutti i mammiferi hanno condotti lacrimali anche se non ne hanno necessariamente bisogno in quanto tali per comunicare infelicità.
Per alcuni cani, l'iperattività dei dotti lacrimali può essere causata da epifora. Questo succede quando i dotti lacrimali vengono ostuiti causando una eccessiva produzione  di lacrime che tendono a scorrere macchiando spesso anche il pelo intorno per via degli enzimi contenuti nel liquido. Questo non significa necessariamente che il tuo cane sia triste.
Se alcune razze sono predisposte naturalmente ad avere questo problema, questo non vuol dire che non possa capitare anche a tutte le altre.
Non è qualcosa che dovrebbe allarmarci  perché non significa necessariamente che c'è qualcosa di sbagliato o “difettoso” nel nostro amico, fortunatamente l'epifora è nella maggior parte dei casi facilmente risolvibile con tempistiche più o meno lunghe. 

Altri motivi includono:

Reazioni allergiche: proprio come noi abbiamo gli occhi arrossati  a causa delle allergie, così anche i nostri amici potrebbero soffrirne, fumo, polline, polvere oppure una qualche reazione ad una componente nella loro dieta. Dovresti consultare immediatamente un veterinario se sospetti un'allergia.

Cornea graffiata: entropion ed ectropion (difetti della palpebra), un gioco ruvido o altre attività che implicano corse e rotolamenti vari si possono tradurre in una cornea  accidentalmente graffiata e potrebbe anche essere la ragione per cui il tuo cane tutto d'un tratto ha lacrime che gli colano lungo le guance con conseguente tentativo insistito di grattarsi.

Sporcizia: Forse una delle cause più comuni e spesso sottovalutate! Le lacrime agli occhi  potrebbero anche essere causate da qualcosa di molto meno complicato  come lo sporco che durante una passaggiata per strada, magari in una giornata particolarmente ventosa, si è infilato negli occhi.

ANNUNCI IN ARTICLE

Infezioni: le lacrime possono anche essere dovute a infezioni oculari come una congiuntivite che possono rivelarsi estremamente gravi se non tenute sotto controllo. 

Conclusioni: il mio Golden Retriever piange

I Golden Retriever esprimono la loro tristezza guaendo ma effettivamente non piangono a meno che non ci sia un vero e proprio problema di natura fisica. Sotto molti aspetti i cani non sono molto diversi dagli umani nell'esprimere la loro gamma di emozioni e nel farci sapere esattamente come si sentono, esiste un intero mondo di espressioni e reazioni veicolate e sta a noi saperle  leggere e dargli il giusto peso.

Commenta con Facebook

Altri Articoli che potrebbero interessarti

 

Il mio cane perde il pelo, cause e rimedi

Il  Cane ed i suoi peli..., montagne di peli che fanno ormai parte dell'arredamento delle nostre case e troviamo in tutti i nostri vestiti.

 

La Cura dei Denti del Cane

I cani sono animali carnivori e la dentatura si adatta a questa loro evidente caratteristica con canini ben in evidenza e grandi molari per masticare muscoli e sminuzzare parti più dure.

 

Le Allergie del Cane a 360°

Le allergie sono tra le malattie più diffuse tra gli esseri viventi. Molti soggetti soffrono di allergia in modo più o meno marcato. Ma che cos’è un’allergia?

 

Le Piante Velenose per i Cani - Seconda Parte

Dieffenbachia (Famiglia Araceae)