Ami e Ciuffo: Un'Amicizia fuori dagli Schemi

Marta Pandolfi

Spesso si sentono storie di Cani eroi dalle storie inusuali,  o cavalli straordinari che fanno cose fuori dal comune,  beh nella nostra non c'è niente di tutto ciò,  ma come in tutte le favole, anche in questa c'è una morale, che può aiutarci anche nella vita di tutti i giorni.

Perché la nostra è un’amicizia speciale?ami e ciuffo

Partiamo dall' inizio,  io sono Ciuffo,  un Golden Retriever di 2 anni e Ami invece è la mia migliore amica, non è una bella cagnolina dal manto dorato come il mio, ma una stupenda cavalla, dal colore nero lucente e una folta chioma, ops criniera, che ho conosciuto appena approdato in questa strana, grande famiglia;  Ah, quasi dimenticavo.... c'è anche Marta che è la ragazza umana che si prende cura di noi.

Non è proprio una cosa consueta che cani (come me)  e cavalli vadano così d'accordo...ma oggi voglio raccontarvi la nostra favola, che è una favola molto semplice, forse anche banale per alcuni, ma di una grandissima importanza per il nostro strano branco.

 

Ami, per quello che mi ha raccontato,  vive in questo branco da tantissimo tempo, diciamo che per lei questa è stata l’ultima spiaggia. 

Abitava in un allevamento pieno di cavalli,  però dal volto triste, utilizzati come macchine…finché una sera non venne abbandonata in questa stalla,  LA NOSTRA STALLA, quella che adesso è la nostra casa. 

Lei mi racconta sempre che la conoscenza con Marta non fu semplice,  perché Ami di lei non si fidava e Marta era un umano piccolino... Ma piano piano grazie alla passione ed all'amore...giorno dopo giorno divennero unitissime,  amiche per la pelle.

E io in tutto questo cosa c'entro?

Io sono il frutto della grandissima passione del nostro capobranco Marta...purtroppo Ami cominciava a diventare anziana, e le serviva una compagnia in più, così, dopo tantissime litigate arrivai io.

Ero un cucciolo sempre vissuto in un ambiente protetto lontano da tutti i rumori in un luogo tranquillo... Beh, trovarmi catapultato in un ambiente così all'inizio mi spaventò molto.

 

cane cavalloLa prima volta che vidi Ami non riuscivo a capire come facesse ad andare d'accordo con un essere a due gambe completamente diverso da noi...

All'inizio Ami era gelosissima di me perché insieme a Marta tutti i giorni in stalla c'ero sempre anche io, ogni tanto mi mordeva o mi mandava proprio via...

 

 

Non è stato facile, perché comunque noi siamo due animali apparentemente diversi, ma alla fine siamo diventati grandi amici,  inseparabili,  tanto che a nostro modo giocavamo anche insieme.

Purtroppo però dopo poco tempo Ami si è ammalata,  la mia migliore amica non riusciva più neanche ad alzarsi,  io non riuscivo a capire cosa faceva e perché non giocavamo più, così per tenerle compagnia,  come fanno i veri amici, mi sedevo vicino per cercare di farle compagnia.

Purtroppo una mattina Ami non si è più svegliata. Per tutto il branco e stato un durissimo colpo.

Ami era la nostra migliore amica una delle colonne portanti di questo gruppo.

Sento tanto la sua mancanza perché ho perso una compagna di giochi,  però Marta mi ha lasciato la sua coperta per dormire così è comunque vicino a me.

style="display:block"
data-ad-client="ca-pub-9102646979890169"
data-ad-slot="5261036333"
data-ad-format="auto">

 

retriever cavallo

Questa è una storia molto semplice, che ci insegna a non fare distinzioni,  come Ami e Ciuffo,  due animali di specie diversa che diventarono Amici per sempre. Vederli giocare era una felicità unica.

 

A me è sempre stato detto: " come fai con tutti quegli animali?!  Chi te lo fa fare?! "

Beh, io ho sempre risposto che gli animali hanno più sensibilità di noi uomini e questo ne è la prova.

Non cambierei niente della nostra vita del branco!

 

Commenta con Facebook

Altri Articoli che potrebbero interessarti

 

Otto, piccolo guerriero della vita

Oggi vi racconto una storia..la mia!
Mi chiamo Otto, sono un Golden Retriever e da poco ho compiuto un anno!!

 

La Storia di Joy e Lizzie

Vi racconto una storia di due splendidi golden e di come i loro destini si incrociano magicamente...

 

Hope, una Speranza nel Cuore

Era fine Dicembre 2017 quando mi hanno detto che non c’era più battito, procediamo con il raschiamento. Così da un momento all’altro senza sintomi.

 

Benvenuta a Casa Sara

Voglio raccontarvi la nostra storia e di come l’adozione di Sara ci abbia cambiato la vita.