Giochi di Attivazione Mentale e Passatempo

Alessandro Manduzio

Proporre giochi e piccole sfide al proprio cane è importante per svariati motivi in quanto rafforza la relazione con noi, insegna l'autocontrollo, mantiene attiva la mente stimolando la concentrazione a discapito della disattenzione e di rimando aiuta anche nell'educazione.

In quanto membro a pieno titolo della famiglia, non esiste cane benvoluto che non abbia almeno un peluche, una pallina o un qualsiasi altro oggetto che non gli sia stato dato per il suo intrattenimento. Se in passato abbiamo voluto dare spazio all'inventiva con alcune idee da realizzare facilmente in casa (vedere articolo GIOCHI CASALINGHI ) per vincere la noia e proporre un diversivo, in questo articolo e seguendo lo stesso principio, vorremmo proporre alcuni suggerimenti da acquistare per un regalo di Natale, un compleanno oppure più semplicemente per puro piacere di donare un qualcosa al nostro cane che sia esclusivamente suo e che possa servire per un divertente passatempo alternativo alla solita routine quotidiana.

Presentiamo 4 idee differenti di giochi con approccio e modalità diverse, finalizzate alla risoluzione di piccoli rompicapo dall'impegno crescente, premiando l'azione nel suo essere un rinforzo positivo dato dalla consumazione di un premietto da scovare.

 

KONG Wobbler kong wobbler cani

Molti conoscono già il KONG ed il suo utilizzo come passatempo (ne abbiamo parlato QUI) questo che suggeriamo è una variante. Disegnato con una base più pesante, il Kong Wobbler in questione è pensato per ritornare automaticamente in posizione verticale dopo i vari tentativi del cane di rovesciarlo per tirar fuori le crocchette (o qualsiasi altro cibo dalla dimensione adeguata) dall' unico foro centrale. É il gioco più immediato e semplice da capire proprio grazie al suo movimento oscillante e, grazie ai materiali con i quali è costruito, presenta una gran resistenza alle inevitabili zampate.

Potete trovarlo qui: https://amzn.to/2Sj95Xt

 

 

Karlie Accessories - Doggy Brain Train 32Cm Fronte Retro                               doggy brain train  

Un gioco dalla difficoltà non troppo elevata e forse il primo gioco di problem-solving vero e proprio da presentare al nostro cane. Comprende due modalità che possiamo alternare a piacimento, coni di legno da imparare a sollevare (la prima azione sarà immancabilmente cercare di buttarli giù senza troppi complimenti), e dall'altro lato tasselli da spostare e fori da inspezionare, tutto per scoprire quel che si cela alla vista ma certamente non al naso!

Potete trovarlo qui: https://amzn.to/2ZhqjWS

 

Trixie Turn Around​                                                                                                                                                                                                           

Una sfida con un livello di difficoltà medio e che consiste in tre provette di plastica collegate ad una sbarra che elargiscono il premio solo se rovesciate trixie turn aroundcon la zampa o con il muso. Un divertente puzzle non eccessivamente frustrante che impegna il cervello ed anche la coordinazione motoria premiando la delicatezza del movimento piuttosto che l'eccessiva irruenza.

Potete trovarlo qui: https://amzn.to/2PKID7z

 

 

Trixie Dog Activity Poker Box                                                                                                                                                                                                                            

Questo terzo gioco di stategia presenta vari tipi di coperchi e contenitori da annusare ed aprire in maniera diversa usando differenti modalità legate al tirare/spostare/sollevare. Questo come gli altri suggerimenti possono essere utili anche per insegnare il valore dell'attesa come ricompensa e quindi trixie dog poker boxusati anche per impararare a controllare la velocità durante l'ora del pasto in cani particolarmente frenetici e voraci.

Potete trovarlo qui: https://amzn.to/36YRU1o

 

Qualche consiglio generale:

-La maggior parte di questi giochi sono pensati per essere eseguiti sotto la nostra supervisione.

-Il cane non dovrebbe essere mai messo "psicologicamente" alle strette, la frustrazione è dietro l'angolo quindi rispettiamo la loro naturale curiosità, soprattutto le prime volte che li presentiamo, senza avere fretta di fargli capire subito cosa fare ma procedendo per piccoli step.

-Lo scopo finale, oltre che passare del tempo in maniera alternativa è sempre quello di ottenere una gratificazione, ogni piccolo passo verso la risoluzione deve essere adeguatamento lodato ed incoraggiato per stimolare l'autostima e la sicurezza nei propri mezzi e per mantenere vivo l'interesse in quel che si sta facendo.

- Le sessioni di gioco non dovrebbero durare più di una quindicina di minuti per volta.

Buon divertimento!

Commenta con Facebook

Altri Articoli che potrebbero interessarti

 

Dare un nome proprio al mio cane

Siamo umani, ci riconosciamo attraverso i nostri nomi e cognomi ed interagiamo con i nostri simili distinguendoci attraverso questi.

 

Il Kong

Leggere, guardare la televisione oppure navigare con l'ormai onnipresente cellulare sono attività che per noi umani sono normali, quasi scontate e che ci aiutano a scandire la giornata occupando te

 

Primo Approccio con l'Acqua

C'è sempre una prima volta per tutto e chi ha un cucciolo da poco ha ben presente tutte quelle sensazioni che si provano ad essere testimoni di quel meraviglioso processo di acquis

 

Toelettatura e Cura del Pelo

Mi chiamo Genny Battesini e da qualche anno svolgo la professione di toelettatrice professionale nella mia città ovvero Mantova.