Il Golden Retriever: Carattere e Particolarità di uno dei cani più amati al Mondo

Claudia Gemini

E’ proprio grazie al carattere dolce e affettuoso a cui si deve il grande successo e la popolarità del Golden Retriever.

E’ un cane per tutti, adatto a stare a contatto sia con bambini che con gli anziani e chiunque abbia preso la decisione di adottarlo non si è mai pentito della propria scelta proprio per il fatto che è un cane che riesce ad adattarsi a diversi tipi di proprietari.

Il Golden Retriever è molto socievole ed allegro, è in grado di trasmettere gioia ed energia, facilmente educabile, ha una spiccata intelligenza ed una gran voglia di relazionarsi con l’uomo e con l’ambiente circostante.carattere golden retriever

Infatti il Golden Retriever vuole interagire attivamente all’interno della propria famiglia ed entrare completamente nella routine quotidiana del proprio amico umano.

Proprio per questa sua gran voglia di relazione e di contatto, il Golden Retriever se maltrattato o se messo in ambienti sterili o con pochi stimoli ne potrebbe risentire. 

Possiamo quindi dire che è un cane poco indipendente, che se lasciato da solo spesso e a lungo ne soffrirebbe, non adatto sicuramente a persone che per vari motivi tendono a stare lontane da casa frequentemente.

E’ per sua natura molto ubbidiente e deve perciò essere trattato con estrema dolcezza, senza eccessiva severità. Essendo dotato di una grande intelligenza, il Golden Retriever è in grado di comprendere subito e bene gli ordini impartiti dal proprio padrone. La sua intelligenza gli permette di notare le nostre più piccole esitazioni o contraddizioni e quindi è bene essere sempre coerenti quando si impartisco degli ordini o dei comandi.

La sua natura è gentile ed il suo gran desiderio di apprendere lo rendono un’ottima scelta come cane guida per persone non vedenti ed anche come cane da terapia per persone che soffrono, che si stanno riprendendo da delle malattie o che sono costrette a trascorrere parecchio tempo all’interno di ospedali.caratteristiche golden retriever

Il Golden Retriever non è mai troppo ostinato o testardo ma neanche debole o fragile. Il suo è un carattere molto equilibrato dove non ci sono delle peculiarità che predominano su delle altre. 

E’ principalmente un cane espansivo, estroverso, spigliato e con una gran voglia di giocare. E’ ottimo per padroni molto attivi che amano fare lunghe passeggiate quotidiane, per persone dinamiche che adorano la vita all’aria aperta. Il Golden Retriever in principio nacque come cane da lavoro e nello specifico e per il riporto ma è perfetto anche per chi vuole coinvolgerlo in attività sportive che possono andare dalla semplice passeggiata in montagna alla nuotata al mare (i Golden Retriever sono amanti dell’acqua).

L’importante è renderlo sempre e comunque partecipe della vita comune senza mai escluderlo!

Scegliere di adottare un Golden Retriever vi assicurerà di avere al vostro fianco un ottimo cane da compagnia, gioioso e disponibile, un amico fedele e leale, un uragano di energia in grado di portare nelle vostre vite gli arcobaleni più belli!

Commenta con Facebook

Altri Articoli che potrebbero interessarti

 

Come comportasi durante un' aggressione

In un articolo passato abbiamo affrontato in generale il tema delle zuffe fra cani (RISSE TRA CANI ), è

 

Allarghiamo il Branco

Spesso e volentieri ci si butta nell'acquisto o adozione del secondo cane, senza prima preparare casa e famiglia ( peloso compreso ) al suo arrivo.

 

Traslocare con il nostro Golden Retriever

Tutti quelli che hanno affrontato un trasloco sanno come questo sia generalmente un evento dal forte impatto nella vita di una persona, sia a livello fisico tra l'ordinare ed il ca

 

Affrontare la vecchiaia del Golden Retriever

Ogni cane richiede attenzioni, esigenze e cure diverse a seconda che sia un curioso ed inesperto cucciolo, un esuberante adolescente di poco più di 1 anno d'età oppure un adulto con già alle spalle