Emergenza Coronavirus ed Uscita con il Nostro Cane

Staff Golden Retriever Italia

In questi giorni difficili siamo stati bombardati da notizie sul coronavirus, raccomandazioni e linee guida da seguire, divieti ed inviti al buon senso che si sono succeduti uno dietro l'altro.

Con questo articolo vorremmo cercare di focalizzare l'attenzione sui cani e provare nel nostro piccolo a diramare qualche dubbio con le informazioni attualmente in vigore.

Cerchiamo prima di tutto di fare un po' di chiarezza con quello che sappiamo al momento.

L'attuale DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI chiarisce la disposizione fondamentale dell intero provvedimento:

"Sull'intero territorio nazionale e' vietata ogni forma di assembramento di persone in luoghi pubblici o aperti al pubblico".

 

Possiamo dunque uscire con i nostri cani per una passeggiata e relativi bisogni?

Si, sotto questo aspetto non cambia nulla, espletare i bisogni è senza dubbio una necessità ma quello che ci è fortemente sconsigliato è di farlo in gruppo ed in mezzo ad altre persone.

ANNUNCI IN ARTICLE

Dove posso passegggiare con il mio cane?

Con il cane possiamo uscire all'interno del nostro comune di residenza evitando di allontanarci troppo dal nostro domicilio e cercando di far coincidere la sua uscita, che è anche un piccolo momento di svago all'aria aperta, con le necessarie accortezze di sempre e la dovuta responsabilità del momento.

 

Ho bisogno di una autocertificazione?

Uscendo con un documento di identità e con il cane al proprio fianco in un ipotetico controllo da parte delle forze dell'ordine la vericidità della nostra uscita è evidentemente comprovabile ma se vogliamo essere più sicuri in vista di ulteriori possibili restrizioni e dato che non ci costa nulla, invitiamo a compilare questa autocertificazione   ( link  MODULO ) e di portarla in tasca ad ogni uscita. Si può stampare e compilare  il modulo scaricabile o al limite, se non abbiamo a disposizione la stampante e proprio perchè si tratta di una autocertificazione, possiamo scriverla noi stessi in  carta semplice ( motivazione: uscita necessaria al normale espletamento delle funzioni fisiologiche del proprio cane)

Sottrarre un po' di tempo all'uscita può essere comunque un'occasione per riscoprire qualche attività da fare dentro casa mettendo alla prova le sue capacità stimolando al contempo la sua innata curiosità. In questo articolo ( GIOCHI CASALINGHI  ) ci siamo divertiti a suggerire qualche semplice giochino da fare, non troppo complesso e soprattutto con materiale facilmente reperibile e che probabilmente già abbiamo in casa senza necessità di acquistarlo per l'occasione.

Sono solo degli spunti il resto lo farà la nostra fantasia.

Posso andare dal veterinario?

I veterinari rimangono aperti ma ricevono solo per le emergenze e soltanto previo appuntamento. Negli ambulatori non sarà consentito occupare la sala d'attesa ma si verrà chiamati uno per volta.   Si invita quindi a contattare il proprio medico che valuterà la situazione e l'eventualità della visita, tutto quel che non si potrà rinviare rientra nello  stato di necessità per il quale lo spostamento è giustificato.

 

Quali altre accorgimenti dobbiamo tenere?

Fuori casa distanza di sicurezza minima di un metro dalle persone evitando inoltre che estranei possano avvicinarsi anche soltanto per accarezzare il nostro cane. Fino a quando la situazione non si sarà placata cerchiamo di essere scrupolosi con qualsiasi tipo di contatto umano.

 

Se io sono malato di coronavirus che precauzioni devo prendere?

Sebbene non esistano ancora prove di passaggio tra uomo e cane, salvo un caso documentato di un cane risultato però asintomatico, se purtroppo si ha contratto la malattia bisogna in ogni caso prendere le stesse accortezze che si avrebbero con le persone. Evitare il contatto con il nostro animale il più possibile, lavarsi le mani prima e dopo  averlo toccato, indossare la mascherina e rispettare la quarantena stando obbligatoriamente in casa.  Affidare la gestione del nostro amico quadrupede a persone sane.

 

Certamente le nostre e le loro abitudini quotidiane dovranno modificarsi un po' ma con la buona volontà e qualche sacrificio in più ne usciremo a testa alta.

Andrà tutto bene...Volere è potere. 

Commenta con Facebook

Altri Articoli che potrebbero interessarti

 

Il mio cane si è perso...Che fare?

Nella classifica degli incubi peggiori di noi amanti dei cani, lo smarrimento del proprio amico a quattro zampe può essere forse considerato tra i primi posti, se non addirittura al primo, tra le p

 

Il mio Cane mi Capisce?

Parlare con il nostro cane ed avere la sensazione di essere capito è da sempre un dubbio che ci attanaglia e che riflette quello che con i secoli è stato costruito in termini di rapporto e fiducia

 

I cani sono la migliore terapia della nostra anima (seconda parte)

 

I cani sono la migliore terapia della nostra anima (prima parte)

..E quando affondiamo il viso tra le mani, augurandoci di non essere mai nati, i cani non si drizzano in tutta la loro altezza, osservando che ce la siamo voluta, e neppure si augurano che ci s